Lazzarotto Roberto

Non bisogna inventare per progredire, ma bisogna progredire per inventare

Curiosità

Il progressivo sviluppo dell’uomo dipende dalle invenzioni. Esse sono il risultato più importante delle facoltà creative del cervello umano. Lo scopo ultimo di queste facoltà è il dominio completo della mente sul mondo materiale, il conseguimento della possibilità di incanalare le forze della natura così da soddisfare le esigenze umane.
Nikola Tesla, fisico ed inventore

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.”
Albert Einstein, fisico e premio Nobel per la fisica

Non è la specie più forte a sopravvivere, e nemmeno quella più intelligente ma la specie che risponde meglio al cambiamento.”
Charles Darwin,  biologo, geologo, zoologo e botanico

“Sì come il ferro s’arruginisce sanza esercizio (…) così lo ‘ngegno sanza esercizio si guasta.”
Come il ferro in disuso arruginisce (…), cosi l’inazione sciupa l’intelletto.”
Leonardo da Vinci, scienziato poliedrico, inventore, pittore, artista, scultore, disegnatore

Eppur si muove.”
Galileo Galilei, fisico, matematico, astronomo e filosofo

Eureka
Archimede, matematico, ingegnere, fisico e inventore

“Se ho fatto qualche scoperta di valore, ciò è dovuto più ad un’attenzione paziente che a qualsiasi altro talento”.
Isaac Newton, fisico, matematico ed astronomo

“Ci sono soltanto due possibili conclusioni: se il risultato conferma le ipotesi, allora hai appena fatto una misura; se il risultato è contrario alle ipotesi, allora hai fatto una scoperta.”
Enrico Fermi, fisico italiano e premio Nobel per la fisica

“Siate affamati, siate folli.”
Steve Jobs, fondatore di Apple

“E’ ricercando l’impossibile che l’uomo ha sempre realizzato il possibile.”
Michail Bakunin, filosofo russo

“Follia è fare sempre la stessa cosa ed aspettarsi risultati diversi”
Albert Einstein, fisico e premio Nobel per la fisica

“Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono.”
Galileo Galilei, fisico, matematico, astronomo e filosofo

“Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare.”
Winston Churchill, statista e primo ministro inglese

“Il modo migliore per predire il futuro è inventarlo.”
Alan Kay, informatico statunitense

“Il modo migliore per predire il futuro è crearlo.”
Peter F. Drucker, economista statinitense

“Il problema non è mai come farsi venire in mente qualcosa di nuovo e innovativo ma come eliminare le convinzioni vecchie.”
Dee Hock, fondatore di Visa

“E’ dai dubbi che nascono le idee più interessanti.”
Andrea De Carlo, scrittore italiano

“Secondo le leggi della fisica il calabrone non può volare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare.”
Igor Sikorsky, progettista di elicotteri

“Le idee arrivano nei modi più impensati, basta tenere gli occhi aperti.”
David Lynch, produttore e regista statunitense

“La mente è come un paracadute, funziona solo se si apre.”
Albert Einstein, fisico e premio Nobel per la fisica

“Ogni idea davvero nuova sembra folle all’inizio.”
Alfred North Whitehead, filosofo e matematico britannico

“Non spaventarti delle nuove idee. Spaventati invece delle vecchie idee.”
Anthony Robbins, formatore motivazionale

“Le opinioni nuove sono sempre malviste e di solito avversate, solo per il semplice fatto di non essere già comuni.”
John Locke filosofo inglese

“La creatività deriva dalla ricerca per l’imprevisto e il progredire al di fuori della propria esperienza.”
Masaru Ibuka, fondatore della Sony

“La grande storia vera è quella delle invenzioni; sono infatti le invenzioni che provocano la storia.”
Raymond Queneau, poeta e scrittore francese

“Ogni cambiamento è una sfida per diventare quelli che siamo davvero.”
Marianne Williamson, fondatrice di “The Peace Alliance”